Alien #1: 5 tavole complete in anteprima e nuovi dettagli del lancio targato Marvel Comics

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

L’uscita americana del primo numero della nuova testata a fumetti “Alien” di casa Marvel Comics è ormai alle porte!

In attesa quindi di questo lancio storico fissato per il 24 marzo, intanto il noto sito SYFY Wire pubblica una nuova intervista a Phillip Kennedy Johnson (per chi non l’avesse ancora letta, qui trovate l’intervista fatta all’autore da Alien Universe Italia) assieme ad un’anteprima di 5 tavole complete disegnate da Salvador Larroca e colorate da Guru-eFX.

Eccovele preparate in una slideshow.

 

Alcune di queste immagini le conoscevamo già dalle prime anteprime, ma ora le possiamo vedere complete di testo. Leggiamo dunque che questa figura femminile dal design Gigeriano che avevamo recentemente scoperto (e che ha subito fatto molto discutere) sembrerebbe essere una presenza inquietante persistente nei sogni del protagonista Gabriel Cruz, assieme ovviamente agli xenomorfi. Nelle tavole successive arriva poi un’ulteriore conferma dell’anno di svolgimento degli eventi, il 2200, e la presenza di un androide modello “Bishop” 341-B, che a quanto pare farà anche da consulente a Cruz. I due stanno avendo una discussione in merito a questi sogni fatti dal protagonista, probabilmente echi di alcuni terribili eventi legati agli xenomorfi da lui vissuti in passato.

Kennedy Johnson aggiunge poi che è particolarmente entusiasta che i lettori scoprano gli “Alpha“, una nuova razza di xenomorfi che giocherà una parte importante nell’evoluzione di queste creature, e riconferma che vedremo alcune “variazioni” molto memorabili e sconvolgenti sul ciclo di vita degli alieni.

La cover di Alien #1


“Vedremo una camera di iper-sonno con qualcosa di piuttosto sconvolgente scritto sopra, e lentamente arriveremo a capire cosa significa. Continueremo a vedere lo sviluppo degli androidi, il valore significativo che offrono come alleati e l’enorme minaccia che rappresentano come nemici. E, soprattutto, esploreremo ulteriormente la capacità illimitata degli xenomorfi di adattarsi e sopravvivere, che per loro significa impregnare ed eviscerare tutto ciò che non è loro. E questo si manifesterà in modi piuttosto incasinati”.

 

Che ne pensate? Siete curiosi di leggere questa storia?


Continuate a seguire il sito e la pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità dall’Alien Universe! Vi aspettiamo anche nella community!

 

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *