BREAKING: La Marvel Comics annuncia “Alien” #1!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

L’era Dark Horse Comics è ufficialmente finita. Oggi, la Marvel Comics ha annunciato l’arrivo di “Alien” #1, il primo albo a fumetti della Casa delle Idee dedicato al nostro amato xenomorfo. Come da previsione, verrà pubblicato negli Stati Uniti a marzo 2021.

Questa prima uscita porterà la firma dello scrittore Phillip Kennedy Johnson (Empyre: Captain America) e dell’illustratore Salvador Larroca (Star Wars, Doctor Doom). Al momento, la Marvel ancora non parla di serie regolare o altro, ma come riportano i ragazzi di AvPGalaxy, Johnson aveva dichiarato in un’intervista per Games Radar che “sperava di lavorare al suo nuovo progetto (ora quindi definito, ndr) per molto, molto tempo“. Inoltre, Larroca parla apertamente di “serie”. Attendiamo comunque i dettagli definitivi.

La Marvel condivide poi la cover e i primi dettagli della trama:

La cover di InHyuk Lee

“Scritto da Phillip Kennedy Johnson (EMPYRE: CAPTAIN AMERICA) con disegni di Salvador Larroca (DOCTOR DOOM), ALIEN # 1 sarà un’entusiasmante aggiunta all’incredibile eredità iniziata con il rivoluzionario film del 1979. Con personaggi nuovi e classici della Terra e non solo, questa audace interpretazione della mitologia aliena intratterrà sia i fan di lunga data che i nuovi arrivati della leggendaria saga sci-fi/horror”.

 

“La nuova storia avrà come protagonista un mercenario della Weyland-Yutani di nome Gabriel Cruz, mentre combatte contro una nuova mortale razza di xenomorfi per salvare la vita di suo figlio”.

Di seguito vi riporto le parole di Johnson e Larroca a riguardo del progetto:

 

Johnson: “Proprio come lettore e fan, ero eccitato come chiunque altro quando ho sentito che il franchise sarebbe arrivato alla Marvel, e quando mi hanno chiesto di SCRIVERNE IL LANCIO, sono rimasto senza parole. Mi sono allenato per tutta la vita per questo evento senza saperlo”. “Da quando ho visto Alien di Ridley Scott in età troppo giovane, sono stato OSSESSIONATO dallo xenomorfo, la rappresentazione più iconica del terrore in un film.”

Larroca: “Disegnarlo è stato come un sogno che si avvera e sono così grato di far parte di questa serie!”. “Fin da quando ero giovane, Alien è stato uno dei miei riferimenti sci-fi horror preferiti, e non mi sarei mai aspettato di avere la possibilità di disegnarlo. Alien è un riferimento creativo di un’intera generazione di artisti e sono così orgoglioso di illustrare questa serie. Spero che ai lettori piaccia tanto quanto lo è stato per me disegnarlo! La storia di Phillip sarà una delizia per i fan di questo fantastico franchise!”

“Ho divorato ogni storia di Alien che ho potuto con ogni mezzo disponibile e ho passato molte ore in fondo a una classe a delineare le idee per quello che è successo prima, dopo e tra i capitoli che abbiamo avuto modo di vedere al cinema. Ora ho l’opportunità di dare vita ai miei incubi preferiti. E con i miei amici follemente talentuosi alla Marvel e con alcuni dei più grandi artisti del fumetto che assieme con me raccontano queste storie, posso prometterti: i nostri incubi saranno tuoi “.

 

AGGIORNAMENTO 08/12/2020

Dalle parole dI Phillip Kennedy Jones in un’intervista podcast per Fanbase Press, si evince che il progetto possa essere articolato attraverso piccoli archi narrativi, come tipico della casa americana. L’autore dichiara poi che in queste storie ritroveremo spesso il classico xeno Gigeriano, il Big Chap per intenderci, ma ci saranno anche delle novità, come già anticipato.

Cosa ne pensate? Siete impazienti di leggere questo primo numero? Fatemelo sapere nei commenti!


Continuate a seguire il sito e la pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità dall’Alien Universe! Vi aspettiamo anche nella community!

 

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *