Boss Key Productions, 3D Realms e i due videogame FPS a tema Aliens caduti dopo la grande acquisizione Disney

aliens 1

In queste ultime ore il social network Twitter è stato un posto “caldo” per gli appassionati dei videogame dedicati alla saga.
Tutto è partito da un tweet di Cliff Bleszinski, rinomato autore di videogiochi statunitense (Epic Games, Boss Key Productions), il quale ha scatenato la curiosità dei fan dichiarando che, prima della chiusura della Boss Key Productions, lo studio era in trattative con la Fox per un nuovo videogame a tema Aliens. Dopo l’acquisizione della Fox da parte della Disney (più probabile durante le contrattazioni tra le due) il progetto però “si è perso nella confusione” e nulla si è concretizzato.

Bleszinski ha fornito poi ulteriori dettagli, spiegando che il titolo sarebbe stato un FPS con protagonista una Newt cresciuta e ambientato sulla Terra. Qui l’immancabile Weyland-Yutani stava allevando come armi gli xenomorfi all’interno di una struttura simile alla “Black Mesa” di Half-Life e ovviamente, la situazione sarebbe precipitata in un inferno. Nel gioco inoltre ci sarebbe stata Ripley e avrebbe avuto un ruolo alla “Cortana/Anya” (riferendosi ai personaggi di Halo e Gears of War). Come amica della protagonista ci sarebbe stata poi anche una ginoide, Casey, chiamata con il nome della bambola da lei posseduta ai tempi del film Aliens.

Alla discussione si aggiunge poi Frederik Schreiber, vice-presidente della 3D Realms e fondatore della Slipgate, il quale risponde al tweet del collega dichiarando che anche queste due case erano in trattative con la Fox per lo sviluppo di un ulteriore FPS di Aliens intitolato “Hadley’s Hope“, ambientato stavolta nella famosa colonia su LV-426. Il gioco a quanto pare avrebbe dovuto essere un COOP a 4 giocatori.
Stando alla dichiarazione di Schreiber, il tutto sarebbe successo durante il periodo dell’acquisizione Disney e i lavori stavano procedendo bene nella fase di pre-produzione. Dopo il concretizzarsi dell’acquisizione il progetto è stato cancellato anche in questo caso e si è passato ad altro.

Schreiber posta poi due immagini descrittive del gioco in questione. Eccovi la traduzione:

“Un mix inadeguato di coloni e marine combattono insieme per la propria vita contro una regina aliena protettiva che è disposta a fare tutto il necessario per salvaguardare le sue uova.
Un’avventura sparatutto in multiplayer PvE piena di atmosfera, lore e suspense. E piani a lungo termine per aggiungere nuovi contenuti per anni.”

Game Concept:

“I giocatori si uniscono per combattere la Regina aliena e il suo implacabile sciame di Protettori alieni. Il gioco richiede lavoro di squadra e tattiche per progredire attraverso ogni livello. Solo dopo essere sopravvissuto a diversi livelli la squadra si affronterà contro una Regina aliena nella sua tana ben custodita.
Sfortunatamente per i giocatori, ci sono numerose Regine aliene. Questo pianeta è un terreno fertile con letteralmente dozzine di Regine e i loro alveari. La versione iniziale del gioco avrà diverse impostazioni di livelli uniche, ognuna con il suo stile e le sue sfide.
I livelli saranno pieni di obiettivi principali e anche di obiettivi secondari (come la caccia alle uova) che possono rivelare bottino extra, pezzi di storia aggiuntivi e easter-egg di lore Aliena.”

Chissà se uno di questi giochi, o magari entrambi, riuscirà a vedere la luce in futuro…

Intanto fatemi sapere cosa ne pensate! Vi sarebbe piaciuto vedere portati a termine questi due progetti?


Continuate a seguire il sito e la pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità dall’Alien Universe! Vi aspettiamo anche nella community

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...